Se questo è un gioco

di Nicola “Delez” Deleonardis

Youcanprint, 2014

Avevo cominciato pensando il libro come ad una specie di elegìa della Nostalgia.Insomma, quant’è bella giovinezza, com’era bello il calcio degli anni settanta e ottanta…. poi ad un certo puntomi sono reso conto che indietro non si torna e che Peter Pan può allegramente andare a pigliarlo in quel posto.  IO non mi sento uno che vuol fare il fanciullo. Io lo sono. Mi piace ancora giocare a Subbuteo, e lo faccio per quello. Mi piace il calcio, quello attuale come quello degli anni settanta, ognuno con le sue peculiarità, nonostante che galleggi su un mare di cacca. Accostare il calcio al Subbuteo, le foto d’epoca alle miniature, rende ancora più caldo il colore di quelle squadre, più affascinanti quelle sbavature sulle maglie, più commoventi i ricordi. Ma che ci posso fare? Il calcio è una fede, e la fede non si discute. Figuriamoci il Subbuteo

Questi sono i link per l’acquisto del libro:

in versione e-book (costo € 7,99): www.mazy.it
volume cartaceo (costo € 32,00 – pagine 345): www.youcanprint.it

Le Amarene

di Mogol

Minerva Soluzioni Editoriali S.r.l., 2012

Amo gli scritti brevi, anzi, brevissimi e i frutti piccoli ma deliziosi che maturano a giugno.Le amarene, aspre e gustose e le ciliegie, dolci, rosse e sensuali come un bacio.

Essenziale. L’aforisma racchiude in una manciata di parole un pensiero, un’emozione, un concetto che sa arrivare senza fronzoli, sbavature e sovrastrutture. L’aforisma è l’essenza della pulizia stilistica. Un viaggio nella vita  raccontato attraverso pensieri e parole. Un viaggio che tocca le mete più disparate: l’anima, l’amore, Dio, la morte, il destino… ma anche la quotidianità. “Osservo quello che mi circonda, e su quello che vedo rifletto”. (Mogol) Questo libro chiama la lentezza di sapersi godere un aforisma al giorno, da leggere e portare con sé per riflettere e farlo proprio. Chiama anche la voracità con la quale ci si lascia tentare dalle ciliegie… come per una scorpacciata di parole. Un’opera unica che racchiude la spontaneità del pensiero, la profondità dell’analisi, il sorriso dell’ironia. Un caleidoscopio di colori e sfumature che porteranno il lettore a conoscere lo sguardo sul mondo e l’essenza di Mogol.

Mai Soli

di Sonia Todaro

illustrazioni di Elena Boarini
Minerva Soluzioni Editoriali S.r.l., 2011

Mai Soli – Libretto per genitori in Oncoematologia Pediatrica nasce dall’incontro e dall’ascolto autentico di genitori increduli, impauriti, coraggiosi e amorevoli di fronte all’esperienza di malattia del loro figlio. Il clima emotivo respirato, i gesti osservati, le parole udite nell’esperienza clinico-assistenziale sono state tradotte in informazioni e suggerimenti atti a orientare e sostenere genitori e bambini/adolescenti nel complesso percorso di cura e di malattia per non sentirsi “Mai Soli”. La trattazione delle varie fasi della patologia e della cura viene affrontata in capitoli che approfondiscono i risvolti psicoemotivi del bambino/adolescente ammalato e dei membri della coppia genitoriale, senza tralasciare le ricadute su altri figli presenti nella famiglia. Lo sguardo sulla legislazione attuale tenta invece di accompagnare madri e padri nel complesso “meccanismo burocratico” per l’ottenimento di esenzioni e benefici legittimi in queste circostanze.

Lo Scarabocchio

di Rita Sartacci

Dedicato all’Associazione di Volontariato e Solidarietà Umana Giulia Onlus, “LO SCARABOCCHIO”, é un piccolo manuale di disegno, realizzato da Rita Sartacci, nato dalla convinzione che tutti riescano a disegnare o anche solo a scarabocchiare. Il disegno da forma alle nostre emozioni, plasmando la fantasia per comunicare ciò che vogliamo. Quello che si desidera trasmettere é: non tanto come si fa, ma come si fa a dare senso e forma ai nostri pensieri! Questo manuale infatti non ha pretese artistiche, ha solo lo scopo di indirizzare e suggerire a grandi e piccoli, attraverso un gioco, come disegnare il lato buffo e anche no di ciò che ci circonda.

Subbuteo …o son desto?

di Nicola “Delez” Deleonardis

Minerva Soluzioni Editoriali S.r.l., 2010

Il Subbuteo é stato il gioco preferito dai ragazzi (dopo il calcio) negli anni settanta e ottanta. Soppiantato, ahinoi, da pc e consolles, sta avendo una nuova giovinezza grazie alla sua riscoperta da parte di centinaia di ex ragazzi che in tutta Italia lo ripropongono a loro stessi ed ai loro figli. Il libro raccoglie le testimonianze di 17 personaggi famosi in vari campi (sport, cultura, politica, spettacolo) sui trascorsi “a punta di dito”, sui pomeriggi rubati allo studio per innumerevoli ed indimenticabili campionati giocati sul più famoso panno verde mai conosciuto. Per info, prezzi e modalità di acquisto o consegna scrivi a: segreteria@associazionegiulia.com.

Per acquistare gli oggetti visualizzati in questa pagina contattaci a:
 segreteria@associazionegiulia.com