Presentazione del libro di favole per bambini “Nei Pressi di Malgica”

Sabato 14 dicembre, oltre allo spettacolo di Andrea Mingardi organizzato dall’ Associazione Giulia nella hall dell’ingresso 1 dell’ Arcispedale S.Anna di Cona per i malati e i familiari (ma ricordiamo che è aperto a tutta la cittadinanza), ci sarà la presentazione ufficiale del libro di favole per bambini malati di tumore “Nei Pressi di Malgica”.

La pubblicazione del libro è stata possibile grazie alla raccolta fondi del motoraduno di domenica 24 marzo 2013 proprio nel parcheggio dell’ Arcispedale S.Anna di Cona, organizzato dal Moto Club Pinguino di Modena, in collaborazione con l’ Associazione Giulia.

Oggi la conferenza stampa, a cura dell’Arcispedale S.Anna.

Un vivo ringraziamento a tutti coloro che hanno reso possibile l’iniziativa, alle autrici, alle illustratrici, al Motoclub Pinguino, a tutti i volontari e a voi, carissimi amici dell’Associazione.

 

copertina libro NEI PRESSI DI MALGICA

 

Per acquistare il libro di favole per bambini “Nei Pressi di Malgica” , potete contattare l’Associazione via mail o telefono, il prezzo è di € 10,00 a copia.

 

Le Autrici: Mara E Daniela

Mara Cristofori nasce a Ferrara l’11 maggio 1976.

Daniela Etro nasce a Roma il 3 agosto 1976.

Mara e Daniela si conoscono all’età di 3 anni, nasce così una lunga amicizia.

Mara frequenta studi scientifici e nel 2001 si laurea

in Psicologia presso l’Università degli Studi di Padova;

si specializza in psicoterapia familiare e sistemico relazionale.

Daniela frequenta studi classici, nel 2000 si laurea

in Scienze Biologiche e consegue il dottorato

di ricerca in Biochimica e Biologia Molecolare

presso l’Università degli Studi di Ferrara,

dove svolge diversi anni di ricerca in campo oncologico.

Mara ora lavora come psicologa, Daniela è insegnante.

Le Illustratrici: Silvia Ed Elisa

Silvia Infranco nasce a Belluno il 5 aprile 1982.

Elisa Mulazzani nasce a Rimini il 28 settembre 1987.

Silvia attualmente vive a Bologna dove, nel 2007, si laurea in Giurisprudenza.

In ambito artistico effettua studi da autodidatta, frequenta lo studio dell’artista

spezzino Francesco Vaccarone e nel 2013 si avvicina

alla tecnica dell’incisione calcografica sotto la guida di Annalicia Caruso.

Elisa frequenta il liceo artistico, poi nel 2009 si diploma in Arti Visive e Discipline

dello Spettacolo all’Accademia di Belle Arti di Urbino ed inizia a lavorare in ambito

tecnico teatrale. Nel 2013 Elisa si iscrive al biennio di specializzazione

in Grafica delle Immagini indirizzo Illustrazione all’ISIA di Urbino.

Silvia ed Elisa si conoscono nel 2013 grazie al corso di formazione per

giovani artisti dell’Emilia-Romagna “Il Mestiere delle Arti II ed.”,

durante il quale collaborano insieme nella realizzazione

di un progetto installativo audio-visivo.

http://www.saluter.it/news/aou-fe/lipsia-di-argenta-incontra-i-bambini-di-oncoematologia-pediatrica