Dal comunicato stampa dell’Ufficio Comunicazione dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara

DALL’ISTITUTO VERGANI-NAVARRA DI FERRARA 500 CONFEZIONI DI “BRAZADLIN” PER LA GERIATRIA E LE PEDIATRIE

Il connubio fra l’Ospedale S. Anna e il mondo associazionistico – istituzionale prosegue anche e soprattutto in questo periodo festivo come quello che ci accingiamo a viere.

Questa mattina (24/12/2020, ndr), presso l’Area Accoglienza dell’Ospedale di Cona, si è svolta la consegna ufficiale realizzate di più di 500 confezioni di biscotti tipici ferraresi, i “brazadlin”, donate dall’Istituto Vergani-Navarra di Ferrara ai Reparti Pediatrici e alla Geriatria, alla Caritas e all’Associazione Giulia ODV.

Per l’Azienda Ospedaliero – Universitaria erano presenti il dott. Marco Sandri, dirigente medico della Direzione Medica di Presidio, la dott.ssa Roberta Burnelli (Oncoematologia Pediatrica) e il prof. Volpato (Geriatria). Per l’Istituto Vergani-Navarra erano presenti il prof. Massimiliano Urbinati (Dirigente Scolastico) e il prof. Liborio Trotta.

Prosegue, dunque, l’impegno dell’istituto Vergani-Navarra rivolto al sostegno delle associazioni del territorio che operano a favore delle persone in difficoltà e delle fasce più deboli. Ricordiamo che nel corso di una specifica conferenza stampa sono state recentemente presentate le attività benefiche che si sono concretizzate, nell’ambito del Progetto “Atelier del Gusto e Collaborazione con il Territorio”, in occasione del Santo Natale, attraverso un progetto di creatività che ha coinvolto gli studenti di tutte le classi e i loro docenti.