PROGETTO DI PSICOLOGIA E ONCOLOGIA IN ETA’ PEDIATRICA

Un intervento diretto ai bisogni dei bambini e dei loro familiari. La figura psico-oncologica, attiva dal 2007, svolge le seguenti funzioni:

  • sostegno ai bambini colpiti da patologia tumorale e seguiti dalla Unità Operativa di Clinica Pediatrica dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria Arcispedale S.Anna di Cona;
  • sostegno ai familiari dei bambini malati di tumore, nel percorso della malattia e dei trattamenti medici e nella eventuale fase successiva alla perdita, in caso di morte, per l’elaborazione del difficile processo del lutto;
  • Volontariato attivo presso la Clinica Pediatrica ed il Day Hospital oncologico pediatrico con momenti di gioco, laboratori di lettura e disegno, attività adatte al bambino malato e momenti di relazione e svolgimento di piccoli servizi per le famiglie. É importante ricordare che tutti i volontari sono lungamente formati e continuamente assistiti dal nostro psicologo.
  • Da gennaio 2011 è stata inserita una figura di medico specializzato in Onco-Ematologia pediatrica all’interno della Clinica Pediatrica dell’Azienda Ospedaliero Universitaria Arcispedale S. Anna di Cona.
  • Ridurre l’angoscia, offrire una “sospensione” dall’attenzione alla malattia, fornire al bambino ed al suo gruppo familiare un aiuto concreto in questo percorso così complesso è la nostra mission.

ASSOCIAZIONE GIULIA
RICERCA

E’ una realtà dell’Associazione nata nel 2011 che ha lo scopo di affiancarsi alle strutture sanitarie ed universitarie per progetti inerenti la ricerca e la formazione in oncologia e psico-oncologia pediatrica. Tutte le attività saranno principalmente rivolte agli operatori, ai medici ed agli infermieri che svolgono il proprio lavoro in ambito pediatrico, per fornire loro aggiornamenti e corsi di formazione in centri di eccellenza sul tema della oncologia e psico-oncologia in età infantile ed adolescenziale, ai quali nel corso degli anni abbiamo permesso di frequentare corsi di formazione in centri di eccellenza, i cui costi sono stati sostenuti dall’Associazione.

 Fai diventare TUO il nostro progetto. Scopri come sostenerci.

PROGETTO
DI MUSICOTERAPIA

Il nostro progetto di musicoterapia nel day hospital di Oncoematologia Pediatrica dell’Ospedale Sant’Anna di Cona ha avuto inizio il 25 maggio 2016 con l’obiettivo di supportare dal punto di vista psicologico il decorso della malattia nei piccoli pazienti in carico al reparto, facilitando l’espressione e la regolazione delle emozioni e degli stati d’animo che la caratterizzano con auspicabili risultati sulla riduzione dei sintomi psicologici e fisici nonché sul miglioramento generale della qualità di vita.

Mentre in DH viene spesso proposto anche un intervento di musicoterapia recettiva, basato sugli ascolti di brani registrati afferenti all’identità sonora dei pazienti, soprattutto quando essi sono in trattamento chemioterapico e di conseguenza molto stanchi e spossati, nei locali dell’Associazione Giulia viene utilizzata prevalentemente la tecnica improvvisativa: si utilizzano gli strumenti musicali per favorire la relazione e lo scambio fra i componenti del gruppo e/o per riproporre canzoni afferenti all’identità sonora del gruppo. In questo caso lo strumento assume il ruolo di oggetto intermediario in grado di veicolare la relazione e favorire l’espressività.

Oltre al corpo e alla voce, vengono utilizzati strumenti musicali ad intonazione fissa, percussioni e strumentario Orff.

Un pò di dati? Dal 25 maggio 2016 ad oggi, in 96 giornate, sono stati effettuati:

  • n. 246 sedute di musicoterapia in DH di Oncoematologia Pediatrica
  • n. 42 sedute di musicoterapia presso i locali dell’Associazione Giulia
  • n. 26 pazienti che hanno beneficiato dell’attività di musicoterapia in DH       
  • n. 6 pazienti che hanno beneficiato dell’attività di musicoterapia presso la sede dell’ Associazione Giulia.

ENGLISH VERSION

There are lives, like Giulia’s, destined to be lived uphill, but there are little angels, like Giulia, who amaze us day after day with their fortitude, their peaceful smile and deep gaze.
In 2004 Giulia was struck down by an oncological illness and she taught those close to her how to deal with the physical pain that chemotherapy causes; she taught those around her how one can give, in silence, a strong meaning to life.

On September 7th 2005 Giulia became an angel.   

WHO WE ARE AND WHAT WE DO
We are a group of volunteers who, since 1996, have focused their activities on projects aimed at supporting children affected by cancer.
Our mission is to support professionals such as: Psycho-Oncologist, Pediatrician-Oncologist and Music Therapist, who welcome and support in any way possible young patients and their families during the difficult path of the disease.

These activities take place in the Pediatric Onco-Hematology Unit and Pediatric Clinic of the University Hospital Arcispedale S. Anna in Cona, Ferrara, and our psychological consultations are also active in the Ferrara Local Health Authority Units in Cento, Lagosanto and Argenta supporting healthy children who are dealing with the disease or mourning the loss of a parent to cancer.

HOW WE NURTURE OUR MISSION
We promote and finance our projects with stands and booths, concerts, sporting events, cultural events, conventions and with the recital “An Angel named Julia”, our most important annual appointment.
You too can do a lot by promoting and participating in our initiatives.

PEDIATRIC PSYCHO-ONCOLOGY
Psychological diagnosis
Psychological support during illness and care (personal or of a family member)
• Help during the grieving process
Psychological counseling for parents, family members, teachers, health workers and volunteers Cancer, should it affect a child or a family member, threatens the natural right to life and growth of kids and/or young people, together with their respective families.
To be able to face this complex situation it can be useful for the whole family to share their experiences with a psychologist. 

MUSIC THERAPY
Music therapy courses can be carried out both at an educational-preventive level and at a rehabilitative-therapeutic level.
Supporting the course of the disease from a psychological point of view, facilitating expressive processes and regulating emotions is the main purpose of the therapeutic intervention, which can produce important results on the reduction of psychological and physical symptoms as well as on the general improvement of the quality of life .

In addition to our projects, we have promoted and supported fundraisings aimed at donating to the pediatric oncology unit: 
–       two oximeters to be used in the pediatric oncology unit and pediatric clinic (2015-2018)
–       a stretcher-taxi
–       a pediatric ultrasound scanner
–       three wheelchairs for patient transport
–       a pediatric ambulance with Voghiera Soccorso (2015)
–       one Sure Signs Vs4 monitor for vital signs (2014)
–       cheerful and colorful furnishings for our young hospitalized patients (2014)
–       a pediatric defibrillator
–      an electrocardiograph

See on https://www.associazionegiulia.com/le-nostre-donazioni/

Every year we also support a pediatric-themed medical conference in a medical-hospital collaboration, we organize a party in the ward with gifts and surprises for our little patients at Christmas and Easter, together with many friends, sportsmen, companies, sponsors and schools.
We also never forget our elderly patients, often too lonely and in need of attention. We encourage activities on educational continuity, theater labs, global emotional support, so that our children can continue their studies and can reclaim their daily routine.